Mostra risultati

Dispositivi di segnalazione

Per essere in grado di lavorare in sicurezza, gli avvisi, l'illuminazione e i segnali di sicurezza svolgono un ruolo molto importante. Gli avvisi possono salvare vite umane, in quanto segnalano la presenza situazioni pericolose o insalubri. I requisiti per le segnalazioni di pericolo sono stabiliti nelle norme europee, ed i prodotti di questa gamma soddisfano questi requisiti. L'illuminazione di sicurezza consente la corretta esecuzione del lavoro in ambienti bui o scarsa visibilità. I dispositivi di segnalazione possono, in generale, prevenire un grande numero di incidenti.

Leggi piu

Con cosa posso aiutarti?

Scopri immediatamente tutti i prezzi e approfitta dei vantaggi.

Non hai ancora un account?
17 prodotto / i
17 prodotto / i

Dispositivi di segnalazione

Offriamo una gamma completa di dispositivi di segnalazione (si pensi agli avvisi, ai divieti, ai pittogrammi di comando e salvataggio, o ai sistemi di demarcazione e marcatura). I nostri avvisi chiariscono a colpo d'occhio cosa è proibito o obbligatorio in una determinata area. La segnaletica di sicurezza consiste anche in nastri di barriera o adesivi con pittogrammi. Questi ultimi contengono icone semplici, senza dettagli superflui che rendono immediatamente chiara la situazione. La dimensione dei cartelli può essere scelta dal cliente, in modo che la segnalazione possa essere chiaramente visibile.

Forme e colori delle icone:

Colore Significato
Verde Salvataggio ed evacuazione
Rosso Antincendio
Rosso Divieto
Blu Regola
Giallo / nero Avvertenza

Standardizzazione

Non ci possono essere equivoci sui messaggi dei segnali di sicurezza. Questo è il motivo per cui esistono standard europei per il design, l'immagine, il testo e l'uso del colore. Il datore di lavoro è obbligato a usare questi avvisi il lavoro può comportare un rischio per la sicurezza o la salute. Tutta la nostra segnaletica è conforme alla norma EN-ISO 7010 riguardante i principi fissi sui simboli grafici, i colori e la segnaletica di sicurezza registrata.

Di seguito sono riportati i materiali più comunemente utilizzati nei dispositivi di segnalazione:

  • Alluminio: alluminio anodizzato 1,5 mm.
  • Alu. Prof.: Profilato di alluminio anodizzato con tappi laterali sintetici nero / grigio
  • Dibond: anima in polietilene su piastra dura con piastre di copertura in alluminio
  • PP: piastra rigida in polipropilene 1,5 mm.
  • PVC: piastra rigida 1 - 1,5 mm.
  • PVC-Din: lastra dura fotoluminescente, aftermaterial 1 mm.
  • PVC-HI: lastra rigida fotoluminescente ALTA INTENSITÀ, materiale post-trattamento 1 mm.
  • Linea UV: adesivo autoadesivo senza cloro con protezione UV estrema
  • Vin.: Adesivo autoadesivo in vinile
  • Vin-Din: fotoluminescente autoadesivo, materiale di post-combustione

Segnalazione degli obblighi

Usando la giusta segnalazione si possono salvare vite sul lavoro, quindi l'uso appropriato di questi dispositivi è molto importante a livello internazionale. Sono state elaborate linee guida europee, in modo che sia comprensibile dove e quando utilizzare la segnalazione. Una serie di punti principali all'interno della direttiva europea sono:

  • Le autorità degli Stati membri della CE devono garantire a tutti i datori di lavoro la responsabilità di fornire i segnali di sicurezza prescritti;
  • La direttiva deve essere introdotta nella legislazione nazionale di tutti gli Stati membri;
  • La direttiva definisce i requisiti minimi, è auspicabile che vengano forniti segnali aggiuntivi;
  • Ci può essere una piccola deviazione nei pittogrammi e questi possono essere più dettagliati dei pittogrammi standard, ma solo se essi trasmettono solo il giusto significato con la forma e il colore corretti;
  • Non esiste una fissazione legale dei pittogrammi, tutte le nostre icone hanno il formato che sono chiaramente visibili. La direttiva stabilisce che le tavole di soccorso per almeno il 50% della superficie devono essere verdi;
  • L'uso di pittogrammi fluorescenti non è obbligatorio, ma consentito;
  • Le attrezzature antincendio devono essere indicate con un'icona o un segno di localizzazione;
  • La Direttiva stabilisce inoltre che gli ostacoli e i luoghi pericolosi devono essere contrassegnati con segni giallo / nero o rosso / bianco. Un esempio di questo sono i nostri nastri barriera;
  • Inoltre, i tubi per sostanze pericolose devono essere opportunamente segnalati.

Illuminazione di sicurezza

L'illuminazione di sicurezza garantisce il riconoscimento delle vie di evacuazione, e deve essere sempre attiva in caso di emergenza o di guasto della normale illuminazione (si pensi, ad esempio, alle uscite di emergenza). Inoltre, in alcuni casi è richiesta una illuminazione costante: quando si lavora in stanze buie può essere utile avere una torcia in tasca, oppure una lampada frontale.