Mostra risultati

Guanti da lavoro

La nostra gamma comprende vari guanti da lavoro, dai guanti per uso generale ai guanti resistenti al taglio. Inoltre, disponiamo di vari guanti per la protezione di sostanze chimiche, freddo, calore, elettricità e vibrazioni e guanti medicali monouso. Tutto in linea con le normative applicabili.

In fondo a questa pagina puoi leggere molto su regolamenti riguardanti i guanti da lavoro e tutti gli standard.

Leggi piu

Con cosa posso aiutarti?

Scopri immediatamente tutti i prezzi e approfitta dei vantaggi.

Non hai ancora un account?
735 prodotto / i
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
735 prodotto / i
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Categorie di guanti


-Category 1: Guanti dal design semplice - per rischi minimi

I guanti che rientrano nella categoria 1 offrono protezione solo contro rischi minimi o contro la contaminazione del prodotto. L'utente deve essere in grado di determinare facilmente il grado di protezione offerto dal guanto.

-Category 2: Guanti di design intermedio - per i rischi a medio rischio

I guanti che rientrano nella categoria 2 sono progettati per fornire protezione contro i rischi a medio rischio. Pensa ai guanti per lavori generici con una buona perforazione, resistenza all'abrasione o al taglio. Questi guanti devono essere testati e certificati da un organismo di controllo riconosciuto (organismo notificato).

-Category 3: Guanti di design complesso - per rischi irreversibili o fatali

I guanti che rientrano nella categoria 3 sono progettati per fornire protezione contro i rischi più gravi, come sostanze chimiche e determinate gradazioni di calore o elettricità. I guanti pbm che rientrano in questa categoria devono essere testati e certificati da un organismo di controllo riconosciuto. Il produttore o l'importatore in Europa dovrebbe sottoporre questi guanti a test di tipo CE e garantire la qualità del prodotto finale. L'organismo notificato che esegue l'ispezione annuale è identificato da un numero che deve essere indicato con la marcatura CE.

Protezione per mani e braccia

Le braccia e le mani sono strumenti importanti e indispensabili all'interno del processo lavorativo con cui dobbiamo stare molto attenti. La percentuale di incidenti sul lavoro che coinvolgono armi e / o mani è superiore al 50%. Spesso queste lesioni possono essere prevenute eliminando i rischi, limitandoli o usando e usando guanti da lavoro.

Guanti da lavoro standard

La regolazione dei guanti inizia con la norma europea EN 420, che descrive i requisiti generali e i metodi di prova. Tutti i dispositivi di protezione del gruppo principale di protezione braccio e mano sono approvati CE in base alle norme europee EN applicabili. Gli standard più importanti sono descritti di seguito.

  • IN 420: 2003 + A1: 2009: requisiti generali che i guanti devono soddisfare.
  • EN 388: 2003: guanti protettivi contro i rischi meccanici dovuti alla levigatura, al taglio, allo strappo o alla perforazione.
  • EN 388: 2016: guanti protettivi contro i pericoli meccanici, contiene sei invece delle quattro misurazioni delle prestazioni separate.
  • EN 374: 2003: guanti protettivi contro prodotti chimici e microrganismi.
  • AND 407: 2004: guanti protettivi contro i rischi termici (calore e / o fuoco).
  • AND 12477: 2002 + A1: 2005: Guanti protettivi per saldatori: per la saldatura manuale e il taglio di metalli e per i processi correlati.
  • AND 511: 2006: Guanti protettivi contro il freddo: guanti che proteggono le mani dal freddo e dal contatto con il freddo fino a -50 ° C.
  • AND 421: 2010: guanti protettivi contro le radiazioni ionizzanti e la contaminazione radioattiva.
  • E IEC 60903: 2003: lavorando sotto stress - guanti fatti di materiale isolante. Questo standard contiene tutti i requisiti per una protezione efficace contro la corrente elettrica e non fa riferimento ad altri standard dei guanti, come EN 388 o EN 374.
  • AND 1149: proprietà elettrostatiche, per prevenire scariche elettrostatiche.
  • EN 16350: 2014: guanti protettivi per rischi elettrostatici.
  • AND 659: 2003 + A1: 2008: guanti protettivi per i vigili del fuoco. Lo standard EN 659 si applica solo ai guanti protettivi antincendio che proteggono le mani durante i normali interventi antincendio, inclusi ricerca e soccorso.
  • EN 1082: guanti e parabracci contro ferite da taglio e da taglio a mano.
  • EN 455guanti medicali per uso singolo; uno standard medico che non ha nulla a che vedere con la direttiva DPI e pertanto non è certificabile. Almeno non nel modo che è noto in conformità con la linea guida PNO 89 / 686 / EEG.

Guanti in PPE sicuro

La protezione del braccio e della mano deve fornire una protezione efficace contro ciò a cui sono destinati. Il guanto da lavoro deve essere ergonomicamente sano. Questo si riflette nell'azienda offrendo diverse misure di guanti in pbm. Inoltre, devono essere conformi alle suddette ispezioni CE e i guanti di sicurezza devono essere forniti con un manuale olandese.

Guanto da lavoro personalizzato

I nostri guanti da lavoro sono disponibili in diverse taglie. Per utilizzare i guanti da lavoro nel modo più sicuro possibile, la dimensione deve essere adattata alle esigenze dell'utente. La misura corretta del guanto da lavoro può essere facilmente determinata con l'aiuto di un nastro di misurazione. Metti un metro a nastro sopra le nocche. Gira la mano in modo che il nastro si trovi sulla parte interna del palmo. Misura la distanza e determina le dimensioni di cui hai bisogno.

uomo:

Internazionale XS S M L XL XXL
Dimensione 6 7 7,5 8 8,5 9 9,5 10 11
Dimensioni in cm 16,5 19 20,5 22 23 24 26 27 29

donna:

Internazionale XS S M L XL
Dimensione 4,5 5 5,5 6 6,5 7 7,5 8 8,5 9
Dimensioni in cm 15,5 16 16,5 17 18 19 20,5 22 23 24