Mostra risultati

Indumenti da lavoro

A causa della crisi di Corona, sono disponibili poche tute usa e getta ecc. Se lo ordini comunque, annulleremo il tuo ordine. Grazie per la tua comprensione

Nella categoria "Coronavirus" puoi vedere cosa abbiamo in magazzino e cosa possiamo consegnare.

La nostra gamma contiene abbigliamento da lavoro (certificato). Se in situazioni di lavoro normali gli indumenti protettivi non offrono una protezione sufficiente contro determinati agenti atmosferici o chimici, o se esiste un altro pericolo di lesioni o danni alla salute, è necessario indossare indumenti protettivi certificati. L'abbigliamento certificato può soddisfare diversi standard EN. I regolamenti iniziano con la norma europea EN ISO 13688, che descrive i requisiti generali e i metodi di prova. Visualizza i diversi standard EN di seguito.

Leggi piu

Con cosa posso aiutarti?

Scopri immediatamente tutti i prezzi e approfitta dei vantaggi.

Non hai ancora un account?
2973 prodotto / i
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
2973 prodotto / i
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Abbigliamento da lavoro

La dicitura 'abbigliamento aziendale' è un termine collettivo per tutti gli indumenti che rendono il lavoro più sicuro o più facile. Sono stati resi obbligatori dal governo, ma possono anche essere indossati in un'azienda per mantenere un aspetto uniforme e rappresentativo. Gli indumenti da lavoro offrono protezione contro lo sporco, il calore, il freddo, le sostanze chimiche o fattori di rischio, e assicurano che gli indumenti personali non vengano danneggiati.

Indumenti da lavoro

Alcuni lavori richiedono abbigliamento riflettente, in modo che i dipendenti siano sufficientemente visibili durante il lavoro. La caratteristica generale dell'abbigliamento da lavoro industriale è che esso viene indossato durante tutta l'attività lavorativa. A seconda del lavoro, sono necessari diversi indumenti, che devono soddisfare specifici standard EN. Di seguito troverai una panoramica degli standard più importanti applicabili agli abiti o agli accessori lavorativi.

  • EN ISO 13688 Indumenti protettivi: requisiti generali che gli indumenti protettivi devono soddisfare.
  • AND 343: 2003 + A1: 2007: indumenti protettivi contro la pioggia. Questo standard ha come simbolo un ombrello, con due valori: il valore X per la densità del partecipante e il valore Y per la permeabilità al vapore.
  • AND 14058: 2004: indumenti protettivi contro le condizioni fredde.
  • AND 342: 2004 + C1: 2008: indumenti protettivi contro il freddo e le basse temperature.
  • EN ISO 20471: 2013 + A1: 2016: indumenti di avvertimento con alta visibilità. Metodi di prova e requisiti.
  • EN ISO 14116: 2015: indumenti protettivi contro le fiamme. Materiali, materiali compositi e abbigliamento con limitata propagazione delle fiamme.
  • EN ISO 11612: 2015: indumenti protettivi contro il calore e le fiamme. Requisiti minimi di prestazione.
  • EN ISO 11611: 2015: indumenti protettivi per la saldatura e processi correlati.
  • AND 1149: indumenti protettivi con proprietà elettrostatiche. Per prevenire incendi ed esplosioni.
  • E IEC 61482-1-2: 2015: indumenti protettivi contro i rischi termici di un arco elettrico.
  • IN 13034: 2005 + A1: 2009: indumenti protettivi contro prodotti chimici liquidi tipo 6 di PB (6).
  • AND 14605: 2005 + A1: 2009: indumenti protettivi contro prodotti chimici liquidi, incluso il test di permbeabilità.
  • AND 14404: 2004 + A1: 2010: ginocchiere per per i lavori in posizione inginocchiata.
  • AND 381: indumenti protettivi per l'utilizzo di motoseghe.
  • AND 469: 2006 + A1: 2006: indumenti protettivi per i vigili del fuoco.
  • EN ISO 12402: dispositivi di galleggiamento personali. Include: giubbotti di salvataggio di livello 50, giubbotti di salvataggio di livello 100, giubbotti di salvataggio di livello 150 e giubbotti di salvataggio di livello 275.